Alter Schyn

Il sentiero ci sorprende sempre per le vedute nelle profonde e lunge gole. Nel Medioevo il sentiero Alter Schin fu utilizzato per il traffico commerciale dell’asse nord-sud. Oggi il sentiero è divenuto rifugio per tranquilli viandanti. Allo sbocco settentrionale del Schin è possibile trovare testimonianze storiche come le incisioni rupestri a Carschenna, raffiguranti il trasporto a piedi e a cavallo. La percorribilità del sentiero con carri è data presumibilmente con i Romani, nonostante la rotta alpina del passo del Sett è documentata solo in epoca medievale. Oggi il sentiero è mantenuto vivo non solo grazie alle testimonianze storiche ed archeologiche, ma anche alle leggende che lo circondano.