Chiesa di Ziteil

Nel mese di luglio dell’anno 1580 apparve la «Donna Bianca» di Ziteil ad un piccolo pastorello. Per questo motivo si decise di erigere una cappelletta. Florin Candrian, parroco di Salouf e custode di Ziteil dal 1682 al 1725, fece ampliare la cappella e costruì alcuni locali per i pellegrini. Nel 1846 fu costruito la casa dei pellegrini attuale. La case offre ben 150 posti letto. La chiesa attuale fu consacrata nel 1959 e nel 1995 fu installato un impianto a pannelli solari per la corrente.

Per assicurarsi un posto si consiglia di prenotare allo:
+41 (0)81 681 12 19 oppure allo
+41 (0)79 761 14 87